Salta al contenuto principale

Si intensificano i controlli dell'Arma
Sul litorale attiva la vedetta "Miccoli"

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

VIBO VALENTIA - Con l’avvento della stagione estiva si intensificano i controlli dagli uomini dell’Arma anche lungo il litorale costiero. La motovedetta classe 800 'Miccoli', in forza alla Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia, infatti, negli ultimi giorni ha effettuato controlli a tappeto sia ai lidi balneari che alle numerose imbarcazioni che quotidianamente stazionano o transitano sotto costa.  In particolare, in appena due giorni, gli uomini dell’Arma hanno effettuato controlli di natura amministrativa che hanno portato ad elevare sanzioni amministrative pari a 4000 euro circa. Sotto la lente d’ingrandimento dei militari della Compagnia di Vibo Valentia soprattutto il settore della sicurezza alimentare sui prodotti ittici e quello inerente alle disposizioni sul soccorso e l'assistenza ai bagnanti. Nella giornata di lunedì, infatti, i militari della 'Miccolì hanno intercettato un furgone appartenente al titolare di una pescheria di Briatico che  trasportava prodotti ittici di vario genere in assenza delle previste informazioni sul commercio che certificano tracciabilità e provenienza del prodotto. I vari prodotti, dopo essere stati posti in sequestro, sono stati successivamente analizzati da personale dell’Asp di Vibo Valentia che ha stabilito la loro assoluta incompatibilità col consumo umano.  Sono così scattate alcune pesanti sanzioni di natura amministrativa a carico del commerciante briaticese ammontanti a circa 2000 euro. Ma non è tutto. Il giorno successivo, infatti, gli uomini dell’unità navale dell’Arma hanno provveduto a sanzionare per alcune irregolarità inerenti le disposizioni in materia di soccorso ed assistenza ai bagnanti i gestori di alcune strutture ricettive costiere. Due stabilimento di Zambrone, infatti, in ragione delle loro inosservanze sono stati sanzionati anche in questa occasione con circa 2000 euro di multa. Il settore della sicurezza alimentare e di quella legata alla balneazione, soprattutto nel periodo estivo, è aspetto particolarmente seguito dagli uomini dell’Arma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?