Salta al contenuto principale

Controlli ai depuratori, cinque impianti sequestrati e comuni segnalati

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

GIOIA TAURO (Reggio Calabria) - Quattordici notizie di reato a carico dei comuni dell’hinterland sono scaturiti da un’operazione di controllo che la Guardia Costiera di Gioia Tauro ha effettuato, nella stagione invernale appena trascorsa, su tutti i depuratori, funzionanti e non, presenti nella zona di competenza. Sono stati eseguiti 5 sequestri penali, tutti convalidati e relativi alle vasche di essiccazione contenenti fanghi prodotti dalla depurazione delle acque reflue e non smaltiti nei modi e tempi previsti dalla legge. Diciotto le sanzioni amministrative elevate dal personale diretto dal capitano Diego Tomat. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?