Salta al contenuto principale

In vacanza a Briatico con un arsenale, arrestato

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

BRIATICO (Vibo Valentia) - Un uomo di 62 anni, Antonio Puglia, originario della provincia di Salerno, ma residente nel milanese, è stato arrestato dalla Polizia per porto illegale di armi. L’arresto è avvenuto nella mattinata di ieri (ma la notizia è stata diffusa oggi) all’uscita dello svincolo della A3 per Pizzo Calabro, nel vibonese. Gli agenti hanno fermato l'uomo che viaggiava su una Citroen e lo hanno sottoposto a perquisizione. Sotto la ruota di scorta, coperte con un telone, hanno rinvenuto le armi: una mitraglietta calibro 7,65, un revolver Colt Pyton calibro 357 ed un sacchetto con centinaia di cartucce di vario calibro, proventi di un furto avvenuto nel 2011 nel milanese. L’uomo ha dichiarato di recarsi nel vicino centro turistico di Bratico per un periodo di vacanza. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?