Salta al contenuto principale

Stupefacenti, arresto della Finanza
L'uomo era ricercato dalla Germania

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

LOCRI - I militari della Sezione Operativa Pronto Impiego della Compagnia della Guardia di Finanza di Locri hanno arrestato Giuseppe Giorgi, 30 anni, originario di San Luca (RC), ricercato a seguito di un mandato di cattura internazionale spiccato dall’autorità giudiziaria della Germania. Giorgi risultava ricercato dalle autorità tedesche in esecuzione di un mandato di arresto europeo datato 22 maggio 2007. Il giovane era stato colpito dal provvedimento cautelare per violazione della legge sugli stupefacenti, in particolare per traffico di cocaina. Le Fiamme Gialle lo hanno tratto in arresto nella serata di ieri (ma la notizia è stata resa nota oggi) a seguito di un accurato servizio di controllo del territorio operato a Siderno (RC) sulla SS 106, nei pressi del centro commerciale «La Gru». Una pattuglia ha affiacato una Fiat Panda con a bordo tre uomini e intimato loro di accostare. I successivi controlli operati con l’ausilio della Sala Operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno permesso di accertare che a carico di Giorgi pendeva da più di 5 anni il mandato di cattura internazionale. Giorgi è statocondotto nella casa circondariale di Locri in attesa delle procedure di estradizione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?