Salta al contenuto principale

Amministratori nel mirino, in fiamme l'auto del sindaco di Mandatoriccio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

MANDATORICCIO (Cosenza) - Persone non identificate hanno dato alle fiamme la notte scorsa, a Mandatoriccio, nel cosentino, l’auto del sindaco Angelo Donnici. La vettura, intestata alla moglie di Donnici ma utilizzata soprattutto da lui, era parcheggiata in un’area pubblica di fronte all’abitazione del primo cittadino.   Ad accorgersi dell’incendio è stata la figlia di Donnici che ha dato l’allarme consentendo di limitare i danni alla vettura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini.    

«Pochi sono i dubbi – è scritto in una nota dell’ Amministrazione comunale di Mandatoriccio – sulla matrice intimidatoria del gesto, essendo stato il sindaco di Mandatoriccio già destinatario di altre e diverse intimidazioni, sin dai primi mesi del suo mandato. Tra questi, si ricorda l'incendio della casa al mare di sua proprietà nel 2010». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?