Salta al contenuto principale

Tenta di tagliare le gomme per vendicarsi
ma si ferisce e muore: dramma a Petilia

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

PETILIA POLICASTRO (KR) – Tragedia a Petilia Policastro dove un uomo è morto per essersi inflitto involontariamente una coltellata mentre cercava di danneggiare gli pneumatici dell’auto di una persona con la quale aveva avuto un litigio. La persona deceduta è Salvatore Ierardi, 41 anni, ex sorvegliato speciale. L’uomo ieri sera ha avuto uno scontro per futili motivi con un suo conoscente al quale aveva minacciato di tagliare gli pneumatici dell’automobile. 

Alcune ore dopo Ierardi, che era presumibilmente ubriaco, stava rientrando a casa quando ha notato l’automobile del rivale parcheggiata nei pressi della sua abitazione. Si è armato di un coltello ed ha tagliato tre pneumatici e, mentre stava per danneggiare anche il quarto, si è inferto una coltellata alla gamba che ha colpito l’aorta femorale. L’uomo ha iniziato a perdere molto sangue mentre si è trascinato per alcune decine di metri. Un ragazzo che stava tornando a casa ha visto Ierardi ferito ed ha allertato i carabinieri ed i medici del 118 i quali, una volta intervenuti sul posto, hanno constatato che l’uomo era morto. I carabinieri hanno avviato le indagini dalle quali è stata ricostruita la dinamica dell’accaduto. La Procura della Repubblica di Crotone ha disposto l’autopsia.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?