Salta al contenuto principale

Sul Pollino una coppia di escursionisti
sorpresi da nebbia e oscurità: salvati

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

COSENZA – Agenti dei comandi stazione forestali di Mormanno e Saracena, in provincia di Cosenza coadiuvati da carabinieri e vigili del fuoco, e con l’ausilio del soccorso alpino, hanno portato in salvo due escursionisti, un uomo ed una donna, che, sorpresi da una fitta nebbia e dall’oscurità, si erano smarriti nell’area più impervia della valle del fiume Argentino, nel Comune di Orsomarso, sul massiccio del Pollino. 

Le ricerche, scattate su segnalazione telefonica degli stessi escursionisti, si sono protratte per molte ore data la natura particolarmente accidentata ed insidiosa dell’area. Solo a tarda notte i due dispersi sono stati raggiunti dai forestali in località Tavolato, in agro del comune di Saracena. Spaventati ed infreddoliti, gli escursionisti sono stati accompagnati all’ospedale di Castrovillari per accertamenti. Le loro condizioni di salute, comunque, non destano preoccupazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?