Salta al contenuto principale

Era ai domiciliari, ma lo trovano
a ballare in un lido: arrestato

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

REGGIO CALABRIA – Un uomo è stato arrestato per evasione dai domiciliari da due carabinieri liberi dal servizio che lo hanno riconosciuto mentre ballava in un lido. E' accaduto nei giorni scorsi, ma la notizia è stata resa nota solo oggi, a Reggio Calabria. Due militari dell’Arma liberi dal servizio, rispettivamente in forza alla stazione principale e alla stazione Modena, hanno deciso di trascorrere la serata in uno dei lidi sul Lungomare. 

Avevano appena ordinato qualcosa da bere quando hanno riconoscuto l’uomo, da loro stessi spesso sottoposto ai controlli sulla detenzione domiciliare, intento a ballare tranquillamente. Quest’ultimo, quando si è accorto di essere stato smascherato, si è diretto all’uscita per poi darsi a gambe levate sul lungomare. I due carabinieri lo hanno inseguito e, dopo averlo raggiunto, lo hanno arrestato per evasione. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?