Salta al contenuto principale

Acqua a singhiozzo dai rubinetti
Disagi nei comuni della costa jonica

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

CATANZARO – I disagi ci sono e sono anche tanti. E sono presenti soprattutto in quei comuni del Catanzarese in cui la popolazione in questo periodo dell’anno è particolarmente cresciuta grazie all’afflusso di turisti che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze sulla fascia ionica. E con l’aumento dei turisti crescono anche i consumi dell’acqua. Non si può parlare di una vera propria emergenza idrica ma i disagi ci sono: da Catanzaro Lido dove nei giorni scorsi a causa di una rottura (riparata dai tecnici della Sorical) si sono avvertiti ritardi e mancanze di acqua.

Situazione difficile anche nei comuni del Catanzarese, mentre, a Davoli si sta consumando uno scontro tra la Sorical e il Comune, dove, secondo quanto denunciato dal sindaco Antonio Corasaniti la mancanza  e la riduzione dei flussi d’acqua sta interessando la zona di Davoli Marina dall’11 luglio scorso. Tutto questo mentre gli uffici della Sorical invitano la popolazione «ad un consumo parsimonioso e più responsabile dell'acqua. Il nostro impegno è massimo, ma con queste condizioni e con i consumi che stiamo registrando rischiamo seriamente di avere problemi nell'approvvigionamento idrico».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?