Salta al contenuto principale

Caldo: è tregua fino a Ferragosto, poi arriva Caligola
In Calabria un weekend con temporali e schiarite

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

 

IL caldo finalmente si attenua. Qualche temporale causato da infiltrazioni di aria fresca da nord dal mar Baltico è già attivo sulla Calabria e nel pomeriggio arriverà fino ad Alpi e Prealpi orientali. Le temperature gradualmente si riportano nelle medie o addirittura al di sotto. In quattro delle cinque province calabresi è attesa un'alternanza di temporali e schiarite, mentre nel Crotonese saranno le nuvole - ma non la pioggia - a fare capolino. La città più calda – fanno sapere gli esperti dell’Arpacal – è Cosenza che sfiora i 30 gradi seguita da Reggio con 29,2, mentre la più fredda è Vibo (23,6). Pioggia in particolare nell’interno catanzarese e nel reggino. 

Domenica ci sarà un ulteriore calo delle temperature ed entro sera transiteranno dei veloci temporali soprattutto nel Vibonese. Per il resto la giornata di domani sarà in gran parte soleggiata e mite, ma Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it  avverte che proprio a cavallo del giorno di Ferragosto è atteso un nuovo aumento delle temperature per l’arrivo del sesto anticiclone africano, Caligola. Si aggraverà l’allarme siccità e le temperature aumenteranno ulteriormente giorno per giorno fino al 21-22 agosto perchè Caligola pomperà aria calda direttamente dal Marocco: si raggiungeranno i 39°C a Bologna, Firenze, Roma, e punte di 40°C al Sud, Sicilia e Sardegna. 

Insomma un’estate infinita che ha già battuto tutti i record almeno al centrosud. Caldo e siccità in Calabria continueranno ad oltranza fino a fine mese, mentre al Nord, dopo qualche temporale, tra sabato 25 e domenica 26 giungerà una perturbazione più organizzata con tanta pioggia. 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?