Salta al contenuto principale

Via vai di drogati da una stalla
Scoperto un pusher a Pizzo

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

PIZZO - Ancora un pusher catturato dai militari della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia. Questa volta a finire nella rete degli uomini della Benemerita della Stazione di Pizzo è stato Giuseppe Malta, cittadino napitino dell'86. Gli uomini della Benemerita da giorni stavano monitorando il continuo via vai di tossicodipendenti che, inspiegabilmente, andavano e venivano a tutte le ore del giorno e della notte da un casolare adibito a stalla di proprietà dell’uomo. 

Un movimento sicuramente poco usuale per la località Angitola dove il giovane vive e che ha subito insospettito gli investigatori. Così con pazienza i carabinieri si sono appostati nei pressi del casolare monitorando per ore il continuo movimento di tossicodipendenti, fino a che non sono stati sicuri di poter agire senza pericolo che il 26enne si desse alla fuga. Sono serviti pochi attimi agli uomini dell’Arma per entrare nel casolare ed avviare una minuziosa perquisizione, che ha consentito di rinvenire 16 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione e ben 900 euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio. Tutto il materiale è stato così sequestrato, mentre il pusher è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Reato di cui ora dovrà rispondere davanti al Tribunale di Vibo Valentia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?