Salta al contenuto principale

Rifiuti, risolta la vertenza Akrea
Continuerà la raccolta a Crotone

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

CROTONE – L'Akrea spa, società partecipata del Comune di Crotone addetta alla raccolta dei rifiuti in città, continuerà il servizio di manutenzione e gestione del verde pubblico cittadino, mantenendo in forza i 12 lavoratori addetti a questo servizio. Lo comunica Salvatore Lucà Presidente del Consiglio di Amministrazione della società, aggiungendo che «la garanzia e la volontà del Sindaco Vallone, della sua Giunta, del Consiglio Comunale e anche una capacità gestionale dell’Akrea spa, hanno portato ad una conclusione positiva della vertenza in atto. Certamente i prossimi mesi, in virtù dei cambiamenti normativi e dei continui flussi statali sempre più esigui nei confronti dei Comuni, porteranno questo Cda a rivisitare una situazione generale aziendale da gestire con molta cautela ed oculatezza. Su questa linea – dice – ci attendiamo un impegno costruttivo da parte di tutte le maestranze e anche dei nostri concittadini, a cui chiediamo principalmente una collaborazione circa il deposito serale dei rifiuti che favorirebbe di fatto molto il nostro lavoro». 

Lucà annuncia che «con nuovi mezzi per la raccolta e compattazione dei rifiuti, già in deposito e in attività dal prossimo lunedì, l’Akrea spa, dà inizio ad un percorso di una programmazione innovativa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?