Salta al contenuto principale

Tropea, spari nella notte: gravemente ferito
un esponente di spicco del clan La Rosa

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

TROPEA (VV) – Un uomo di 43 anni, Francesco La Rosa, noto alle forze dell’ordine, indicato come esponente di spicco dell’omonimo clan di Tropea, nel vibonese, è stato gravemente ferito con due colpi di pistola che lo hanno raggiunto alla spalla ed alla schiena. Il fatto è avvenuto verso l’una di stanotte in un via del centro abitato della cittadina tirrenica, mentre il boss viaggiava a bordo di un motorino. 

Trasportato in un primo momento all’ospedale di Tropea, l’uomo è stato poi trasferito, per la gravità delle ferite, a quello di Vibo, dove si trova in prognosi riservata. Le pallottole hanno colpito anche un’auto parcheggiata sul luogo dell’agguato. Sul posto i Carabinieri della locale stazione diretti dal maresciallo Francesco Campanella e quelli della compagnia, guidati dal capitano Francesco Di Pinto. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?