Salta al contenuto principale

Dipendente Afor muore a Longobucco
tentando di spegnere le fiamme

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

LONGOBUCCO (CS) - Un dipendente dell’Afor, l’azienda forestale della Regione Calabria, Giuseppe Caruso, 54 anni, originario di Longobucco (Cosenza), è morto nella notte nel tentativo di spegnere un incendio. Il fatto è avvenuto su una montagna nel territorio di Cropalati, al confine con il comune di Longobucco. Nella zona era in corso un grosso incendio. L'uomo era a bordo di un mezzo che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato. I vigili del fuoco lo hanno trovato incastrato tra le lamiere. Ferito un collega che era con lui. Caruso era padre di 4 figli. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?