Salta al contenuto principale

Giovani sordomuti denunciati
dopo avere rubato in un negozio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

REGGIO CALABRIA - I carabinieri della stazione di Reggio Calabria Principale hanno denunciato in stato di libertà due giovani sordomuti poichè responsabili di furto aggravato. In particolare, i due erano entrati in un negozio del corso Garibaldi e, dopo aver manomesso le placche antitaccheggio, avevano asportato alcuni prodotti in vendita per un valore di circa 140 euro. I ragazzi avevano poi oltrepassato le barriere antitaccheggio, ma sono stati immediatamente fermati dal personale di sicurezza dell’esercizio commerciale, in attesa dell’arrivo della pattuglia dei Carabinieri. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?