Salta al contenuto principale

Allarme del Commissario delegato
«Se i comuni non pagano si va in tilt»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

«Giorno 27 agosto il Governo ha elargito a tutti i Comuni i famosi rimborsi erariali. L’Ufficio del Commissario Delegato per il definitivo superamento del contesto di criticità nel settore dei rifiuti urbani nel territorio della Regione Calabria, invita i parecchi Comuni inadempienti a pagare le rate inerenti alla tariffa di smaltimento RSU, anche perchè il sistema, potrebbe andare in tilt». Lo si legge in una nota dell’ufficio del commissario per l'emergenza rifiuti. «E' opportuno – continua la nota del commissario – fare una considerazione, che per il primo anno, e soprattutto nel mese di agosto, dove parecchie località della Calabria vedono triplicare la propria popolazione, l'organizzazione messa in moto da quest’Ufficio ha fatto sì che il servizio di raccolta e smaltimento sia stata gestito in maniera ottima, grazie anche al personale che lavora nel mio Ufficio alle aziende che operano nel settore e soprattutto grazie al Governatore della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, che nel corso di diverse riunioni è intervenuto ribadendo la necessità nell’interesse di tutti i cittadini del buon funzionamento del sistema».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?