Salta al contenuto principale

Parcheggio di Bellavista gratuito
120 posti auto nel centro di Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 49 secondi

CATANZARO - Centoventi posti-auto immediatamente a ridosso del centro storico, interamente gratuiti fino all’installazione dell’ascensore. Il parcheggio di Bellavista, dopo l’azione di bonifica tuttora in corso, sarà disponibile da lunedì mattina, in coincidenza con la grande ripresa autunnale. Lo rende noto il Comune di Catanzaro. L'intera area – si fa rilevare con un comunicato – era in uno stato di assoluto degrado, tanto che gli arbusti e le erbacce impedivano perfino l’ingresso delle automobili. Paradossalmente, le strisce blu, nonostante la situazione di incuria e abbandono, risultavano a pagamento, con tanto di macchinette per i ticket. Su imput del sindaco Sergio Abramo e dell’assessore al traffico Massimo Lomonaco, l’Amc – spiega la nota - ha avviato un’operazione di bonifica del sito e , contemporaneamente, ha disposto che la sosta sarà del tutto gratuita fino a quando sarà messo in funzione l’ascensore panoramico. È stato sottolineato che, anche senza l’ascensore, il parcheggio risulta molto utile: salendo poche rampe di scale, gli utenti possono raggiungere agevolmente lo sbocco sud di corso Mazzini e quindi il centro storico. 

L'invito dell’Amministrazione e dell’AMC ai cittadini è quello di utilizzare anche nelle ore pomeridiane il parcheggio. Naturalmente, proseguiranno nei prossimi giorni le operazioni di pulizia e di miglioramento dell’impianto (illuminazione, verde, etc), in attesa che a fine ottobre venga espletata la gara per l’acquisto dell’ascensore panoramico (finanziato attraverso i fondi PISU). Si ritiene che l'ascensore, una volta aggiudicata la gara, possa essere messo in esercizio nel mese di gennaio. A quel punto, Bellavista diventerà un parcheggio molto appetibile, grazie alla sua piena fruibilità, e la sosta tornerà ad essere a pagamento. Il sindaco Abramo, – si legge inoltre – che ritiene il sistema dei parcheggi assolutamente indispensabile per il rilancio del centro storico, sta intensificando gli sforzi per individuare le soluzioni progettuali per il potenziamento e la modernizzazione dei parking già esistenti e sottoutilizzati, come il Politeama e il Musofalo, nonchè per la realizzazione di nuove aree di sosta nel perimetro centrale della città.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?