Salta al contenuto principale

Arrestata coppia di 80enni
per porto d'armi abusivo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

REGGIO CALABRIA - Un ottantenne e la moglie di 69 anni sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri di Reggio Calabria per detenzione illegale di arma e munizioni. Nel corso di una perquisizione nell’abitazione della coppia, i militari si sono accorti che la donna cercava di nascondere una valigetta. All’interno i carabinieri hanno poi trovato una pistola di produzione belga con caricatore inserito con sei proiettili cal. 6,35 e un altro caricatore con altre 12 cartucce. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?