Salta al contenuto principale

Si intensifica lo sciame sismico sul Pollino
Due scosse in una mattina, altre 3 domenica

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

SI intensifica lo sciame sismico nell'area del Pollino. Due scosse si sono registrate stamattina e si aggiungono alle tre che nella giornata di domenica avevano interessato il territorio tra Calabria e Basilicata.

Stamattina, la prima scossa è stata registrata alle 6,07 con magnitudo 2.4 e una profondità di 8 chilometri, mentre la seconda è stata registrata alle 10,05 con magnbitudo 2.6 e profondità 8,5 chilometri. In entrambi i casi non sono stati segnalati danni a cose o persone. I comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Laino Borgo, Laino Castello e Morano Calabro, in provincia di Cosenza, e Rotonda, in provincia di Potenza. Altre tre scosse erano state registrate nella giornata di domenica, sempre nella stessa zona. L'ultima alle 22.36 di ieri di magnitudo 2.3. Poi solo otto ore di tregua prima di tornare a ballare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?