Salta al contenuto principale

Chiacchierava in casa del vicino
ma doveva essere ai domiciliari

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

SELLIA MARINA (Catanzaro) - Doveva essere agli arresti domiciliari, invece è stato sorpreso a chiacchierare dal vicino di casa. Protagonista un trentaseienne di Pentone, Luigi Critelli, che è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Sellia Marina per evasione. Il fatto è accaduto in località Ruggero di Sellia Marina, dove Critelli è sottoposto agli arresti domiciliari dallo scorso 10 agosto. Quando i militari sono andati in casa per un controllo non lo hanno trovato, quindi hanno allargato le verifiche e hanno scoperto che l’uomo stava tranquillamente chiacchierando dal vicino. Per lui sono scattate subito le manette e il trasferimento nel carcere di Siano di Catanzaro. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?