Salta al contenuto principale

La Calabria continua a tremare
Tre scosse tra Crotone e il Pollino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 5:09 al largo della coste calabre, davanti Crotone.   Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 22,2 km di profondità. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose. Mentre altre due scosse di terremoto sono state registrate nelle ultime ore sul Pollino, il massiccio montuoso tra Basilicata e Calabria teatro da oltre un anno di uno sciame sismico che ha fatto registrare complessivamente circa 600 scosse. Gli ultimi eventi sismici sono stati registrati dall’Istituto nazionale di vulcanologia (Ingv) alle 22:51 di ieri e alle 2:46 di oggi, con magnitudo rispettivamente 2.6 e 2.4 ed epicentro in prossimità del comune potentino di Rotonda e di quelli cosentini di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno. Anche in questo caso per fortuna non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?