Salta al contenuto principale

Il Pollino trema ogni giorno
Ancora scosse e preoccupazione

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

COSENZA - Una nuova scossa di terremoto è stata registrata, oggi, nel Pollino, area al centro di uno sciame sismico che sta creando preoccupazione nell’area al confine tra Calabria e Basilicata. Il movimento tellurico ha avuto magnitudo 2.1 ed è stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 12, con una profondità di 9,8 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro sono stati quelli di Morano Calabro, in provincia di Cosenza, e Rotonda e Viggianello, in provincia di Potenza. Un’altra scossa era stata registrata ieri nello stesso distretto, ma con una magnitudo di 2.6. In entrambi i casi non sono stati segnalati danni a cose o persone. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?