Salta al contenuto principale

Terremoti, tre scosse in sei ore in Calabria
Due nell'area del Pollino, la terza nel Crotonese

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

L'INGV, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato tre scosse di terremoto in Calabria. Due di queste fanno parte dello sciame sismico che da diversi mesi sta interessando il distretto del Pollino, mentre la terza ha interessato la costa orientale, nel territorio di Cirò e Cirò Marina, in provincia di Crotone. 

Qui la terra ha tremato alle 13,32 con magnitudo 3.1 ad una profondità di 10,9 chilometri. La scossa è stata avvertita dalla popolazione a Cirò e Cirò Marina, ma non si registrano danni a cose o persone. Le altre due scosse, tra Calabria e Basilicata, hanno avuto entrambe magnitudo 2.1 e sono state registrate dai sismografi alle 7,09 e alle 10,46, interessando sempre i territori a cavallo di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno, nel cosentino, e Rotonda, nel potentino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?