Salta al contenuto principale

Tenta di buttarsi dal ponte
Finanzieri salvano una donna

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

COSENZA - La scorsa notte, durante un normale servizio, una pattuglia di finanzieri della Compagnia di Sibari, Cassano Ionio (Cosenza), ha salvato una donna da un tentativo di suicidio. Il fatto è avvenuto sulla strada statale 106 jonica, in territorio di Amendolara. I militari, recatisi sul posto dopo una segnalazione al 117, hanno trovato una donna che si era già sporta oltre il guardrail, su un ponte che sovrasta un burrone di circa 15 metri. Alla vista dei militari, la donna, 47 enni, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto se si fossero avvicinati. I finanzieri sono riusciti a tranquillizzarla e poi, in maniera fulminea, l’hanno bloccata. La donna è stata poi affidata ai sanitari del 118, che nel frattempo erano intervenuti sul posto, che l’hanno sottoposta ad un trattamento sanitario obbligatorio presso l’ospedale di Corigliano Calabro. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?