Salta al contenuto principale

Ennesimo sbarco sulle coste ioniche
46 immigrati tra cui 3 donne e bambini

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO - L'esodo riprende senza sosta: l'ennesimo sbarco di migranti è stato scoperto stamani, intorno alle 4, a Isola Capo Rizzuto, dove sono stati avvistati alcuni stranieri. Scattato il rodato meccanismo dell'accoglienza, alla fine sono stati rintracciati 46 migranti: 36 del Bangladesh, sei siriani e sei irakeni. Tra loro tre donne e due bambini. La Misericordia di Isola si è occupata della prima assistenza e ha accompagnato i profughi al Centro d'accoglienza S. Anna. Sono intervenuti carabinieri, guardia di finanza, capitaneria di porto e polizia. L'imbarcazione usata per la traversata è stata rinvenuta nella località Santa Cristina: è un veliero lungo otto metri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?