Salta al contenuto principale

Sbarco di immigrati a Roccella Jonica
Arrivano famiglie intere: 33 i bambini

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

ROCCELLA JONICA (RC) – Un centinaio di immigrati, in prevalenza di nazionalità afghana, sono sbarcati stamani sulla costa calabrese, a Roccella jonica, nel reggino. Secondo i conteggi, in totale dovrebbero essere 92.

Nel gruppo ci sono numerose famiglie. Le donne sono 21 ed i bambini 33, alcuni di meno di due anni di età. Le loro condizioni, nonostante i disagi e gli stenti affrontati nel lungo viaggio, sono complessivamente buone. Solo una bimba di 7 anni è stata portata in ospedale per accertamenti. Gli immigrati sono sbarcati da un motopeschereccio di una ventina di metri fatto arenare. Sono in corso le indagini per individuare gli scafisti che , secondo i primi riscontri, sarebbero fuggiti a bordo di un altro natante, probabilmente un gommone. Le loro ricerche, al momento, non hanno dato esito.   

Gli immigrati, trovati dalle forze dell’ordine sulla spiaggia e sulla vicina statale 106, sono complessivamente 92, hanno raccontato alle forze dell’ordine di avere pagato una media di circa tremila euro a testa per il viaggio, iniziato da un porto della Turchia almeno cinque giorni fa.   Il motopeschereccio usato per lo sbarco è stato rimosso dalla riva ed ormeggiato nel porto di Roccella. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?