Salta al contenuto principale

Prosegue lo sciame nel Pollino
Altre tre scosse nella notte

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

COSENZA - Continua a tremare il Pollino, nel corso della notta e delle prime ore della mattina sono state registrate altre tre scosse. La prima scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata registrata alle 2:58 nella zona del massiccio del Pollino, al confine tra Calabria e Basilicata, teatro da oltre un anno di uno sciame sismico che ha fatto registrare più di 600 scosse. La seconda, di magnitudo pari a 2.3, e la terza, di magnitudo 3, sono state, invece, registrate rispettivamente alle 7.45 e alle 7.56 di questa mattina Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il primo sisma ha avuto ipocentro a 9,7 km di profondità, il secondo ha avuto ipocentro a 9.1 km di profondità e infine il terzo asoli 3 km di profondità, per tutte e tre le scosse l'epicentro è stato identificato in prossimità dei comuni potentini di Rotonda e Viggianello, e di quelli cosentini di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno.   Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?