Salta al contenuto principale

Pizzaiolo calabrese massacrato a sprangate a Mortara
davanti ai clienti del locale: è in gravissime condizioni

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

MORTARA (PV) – Il titolare di una pizzeria di Mortara, in provincia di Pavia, si trova ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Matteo di Pavia per la violenta aggressione subita durante un presunto tentativo di rapina.   

L’uomo, 51 anni, originario di Marina di Gioiosa Jonica, in provincia di Reggio Calabria, è stato massacrato da tre individui che hanno fatto irruzione nel locale armati di spranghe. E proprio con i bastoni metallici si sono accaniti sul pizzaiolo. Pochi gli spunti forniti agli investigatori dai clienti presenti nel locale.  I carabinieri, nel valutare l’ipotesi della tentata rapina, non escludono altre piste investigative, come quella di un avvertimento o di una spedizione punitiva. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?