Salta al contenuto principale

Catanzaro, parco degradato
sopralluogo dei carabinieri

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

CATANZARO – I carabinieri di Catanzaro sono intervenuti all’interno della Villa Trieste nell’ambito di una più vasta attività di controllo nel centro del capoluogo, vittima sovente di atti vandalici e comportamenti decisamente poco «urbani». 

I militari hanno infatti potuto constatare che, soprattutto in tarda serata, alcuni visitatori del parco pongono in essere condotte civilmente riprovevoli: nonostante il parco sia frequentato da moltissimi bambini, – denuncia l'Arma – non sono pochi i cittadini che portano fuori il cane lasciandolo libero all’interno della villa, senza guinzaglio e museruola e, ovviamente, non raccogliendone i bisogni lasciati anche nelle aree di gioco. I carabinieri, tra l’altro, hanno dovuto spegnere un incendio divampato all’interno di un piccolo cassonetto, dove probabilmente qualcuno aveva buttato un mozzicone di sigaretta ancora incandescente. Constatato anche l'abuso di sostanze alcoliche da parte dei giovani, che hanno fatto di Villa Trieste un punto di ritrovo per fare baldoria e confusione. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?