Salta al contenuto principale

Piantagione di marijuana nel reggino
Sono ottocento le piante estirpate

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

GIOIOSA JONICA (Reggio Calabria) - Agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno rinvenuto, in una zona impervia del comune di Gioiosa Jonica (RC), un’immensa distesa di canapa indiana «cannabis sativa» costituita da circa 800 piante con un altezza che variava tra 2,5 e 3 metri, posizionate su più terrazzamenti e quindi ormai prossime al taglio. Il tutto era irrigato con un ingegnoso impianto di irrigazione. Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno provveduto ad estirpare e a distruggere la vasta piantagione. Le piante, una volta essiccate e poste sul mercato avrebbero fruttato diverse centinaia di migliaia di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?