Salta al contenuto principale

Strage dei ciclisti a Lamezia
Confermata condanna a 8 anni

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

CATANZARO - La Corte d’appello di Catanzaro ha confermato la condanna ad otto anni di reclusione inflitta a Chafik El Ketani, di 22 anni, il marocchino che il 5 dicembre 2010 scorso, a bordo della sua auto, a Lamezia Terme, investì un gruppo di ciclisti amatoriali uccidendone sette. Un ottavo morì dopo alcuni mesi.  La Corte ha così accolto la richiesta del pg che aveva chiesto la conferma della pena inflitta in primo grado, il 28 ottobre 2011, dal gup di Lamezia Terme.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?