Salta al contenuto principale

Parroco picchiato a Belvedere Marittimo
«Non so perché, ma ho già perdonato»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

BELVEDERE MARITTIMO (Cosenza) - Sta bene don Marcello Riente, il parroco della frazione Laise di Belvedere Marittimo (Cosenza) che ieri è stato aggredito e picchiato da uno sconosciuto. «Ero nel portone e mi hanno picchiato, un uomo solo. Sono qui da 15 anni, non so perchè è successo», dice don Marcello, che ha il volto tumefatto. «Comunque l’ho già perdonato», dice il sacerdote. La cittadinanza è sconvolta. «Sono atti incivili che non dovrebbero accadere mai. Non si capisce davvero perchè questo sia potuto accadere», dice l’assessore alla cultura di Belvedere, Vincenzo Spinelli. Qualche anno fa un altro sacerdote fu aggredito, a Belvedere Marittimo. In quel caso il responsabile fu subito individuato. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?