Salta al contenuto principale

Furto di energia elettrica
Un arrestato a Torretta di Crucoli

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

CROTONE - Un uomo, Carmine Pedace, di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Torretta di Crucoli, nel crotonese, per furto di energia elettrica. L’operazione ha avuto come oggetto la verifica del corretto uso ed allaccio di energia elettrica nel Comune e nelle frazioni attigue. L’attività di verifica è stata svolta congiuntamente con personale specializzato dell’Enel e ha riguardato alcuni caseggiati popolari e di proprietà privata del paese. Tra i controlli effettuati dai militari , è risultato che in un’abitazione in pieno centro, vi era una situazione anomala. Infatti il proprietario di casa aveva bypassato la corrente elettrica dal contatore disattivato all’impianto elettrico dell’abitazione, concretizzando così il furto di energia elettrica. Il modo ingegnoso con cui i dimoranti di fatto rubavano l’energia è stato verificato anche da parte dei tecnici della società fornitrice del servizio che hanno confermato la frequente attività di esclusione dei contatori domestici con parallelo allaccio abusivo alla rete pubblica. Il responsabile è stato quindi arrestato. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?