Salta al contenuto principale

Nuovi atti vandalici in Comune
Bruciate carte e un'opera a Vibo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

VIBO VALENTIA - Continuano gli atti vandalici nel Palazzo comunale di Vibo Valentia. Dopo quello avvenuto  nella stanza dell’assessore all’urbanistica, in cui sono stati bruciati dei fascicoli, stamattina, mentre era in visita una scolaresca, è stato dato fuoco a delle carte ed all’opera «Vibo in miniatura» dell’artista Domenico Chiarella. Quest’ultimo, nell’intento di spegnere le fiamme, si è ustionato. A parere del sindaco Nicola d’Agostino, gli autori sono da ricercare tra i dipendenti dell’ente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?