Salta al contenuto principale

Operaio schiacciato da una trave di legno
caduta dal cassone di un camion ad Amantea

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

AMANTEA – Una trave di legno cade dal camion e un operaio di 47 anni, sposato e padre di un figlio, muore schiacciato. E' una tragedia quella che ha colpito la fascia tirrenica cosentina. Carmelo Posteraro era originario di Lago ma lavorava per una importante ditta di materiale edile di Amantea. Intorno alle 11 si trovava in contrada “Moschicella”, in territorio di San Pietro in Amantea, dove aveva trasportato, con un mezzo attrezzato dell’impresa, una serie di travi di legno in un cantiere del luogo, utili alla realizzazione di una copertura di un locale. 

Secondo quanto si è appreso, la trave di legno che gli ha fracassato il capo sarebbe caduta dal cassone del camion mentre Posteraro si trovava nelle vicinanze di uno dei lati del veicolo. Inutile l'intervento dei sanitari del 118. E il sopralluogo effettuato dai medici specialisti dell’Asp non avrebbe rilevato alcuna infrazione in materia di sicurezza sul lavoro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?