Salta al contenuto principale

Incidente in un cantiere A3
Operaio muore investito da trave

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

BAGNARA (RC) - Un operaio di 58 anni, Fabio Carrer, ha perso la vita questa mattina intorno alle ore 7 mentre era impegnato in un cantiere dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, allestito per il rifacimento del tratto compreso tra Bagnara e Scilla. L’operaio, dipendente della ditta Cimolai, era intento a smontare la carpenteria metallica all’interno del cantiere del viadotto Sfalassà quando, per cause ancora in corso di accertamento, è stato travolto dal crollo di una trave. Sul posto è intervenuta la sottosezione di Palmi della polizia stradale al comando dell’ispettore capo Francesco Tringali, con il coordinamento della dirigente provinciale Giuseppina Pirrello. L’incidente si è verificato all’interno del cantiere del V Macrolotto, in corrispondenza del km 415,000 dell’autostrada. L’Amministratore Unico di Anas Pietro Ciucci ha espresso il cordoglio ai familiari dell’operaio e ha nominato una commissione d’inchiesta interna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?