Salta al contenuto principale

Picchia selvaggiamente la fidanzata
arrestato calabrese ad Ascoli Piceno

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

ASCOLI PICENO - Non c'è pace per il 235° Rav Piceno, lo stesso dove prestava servizio come istruttore Salvatore Parolisi. Una soldatessa di 21 anni che proprio ieri ha prestato giuramento è stata picchiata selvaggiamente dal fidanzato e ora è ricoverata in ospedale ad Ascoli. L’uomo, Nunzio Calabrese, 27enne di Reggio Calabria come la ragazza, è stato arrestato dai carabinieri. La lite è scoppiata perchè lei voleva lasciarlo. La giovane ha riportato la frattura scomposta di una mandibola, se la caverà in 30 giorni. Il litigio fra i due giovani sarebbe avvenuto ieri sera in un Bed and Breakfast della città. La ragazza, così hanno riferito i carabinieri, avrebbe manifestato al ventiquattrenne l’intenzione di interrompere il  rapporto. Lui però non era d’accordo, e al culmine della lite l'avrebbe colpita con violenza. Verso la mezzanotte la soldatessa è stata accompagnata in ospedale dal titolare della struttura ricettiva e dallo stesso fidanzato, che però se n'è andato subito. In un primo momento, ai medici del pronto soccorso la giovane donna ha detto di essere caduta dalle scale. Una versione apparsa subito incompatibile con la gravità delle lesioni che aveva. Ascoltata dai carabinieri, la ventunenne ha poi ammesso che era stato il ragazzo a picchiarla. Nel giro di poche ore l'aggressore è stato rintracciato e arrestato con l’accusa di lesioni personali gravi e rapina: prima di abbandonare la fidanzata in ospedale, Calabrese le avrebbe infatti sottratto una tessera Postamat. Ieri, poche ore prima che Parolisi venisse condannato a Teramo all’ergastolo per l’omicidio della moglie Melania Rea, ad Ascoli si è svolta la cerimonia di giuramento di 200 soldati del terzo blocco 2012. Nessun commento fra i militari sulla vicenda di Melania, di Parolisi e dell’amante, la soldatessa Ludovica, che ha tenuto banco per mesi sui giornali, con una pubblicità non certo gradita per la caserma, ora affidata ad un nuovo comandante di Reggimento, il col. Michele Vicari. Nei giorni scorsi alla guida del battaglione addestrativo del Rav si è insediato il ten. col. Luca Monaco, proveniente dallo Stato Maggiore della Difesa

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?