Salta al contenuto principale

Bufera ad Halloween
Scatta allarme maltempo

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 13 secondi

CATANZARO - Il 31 ottobre i calabresi festeggeranno Halloween con una giornata di pioggia battente, che metterà a rischio le province di Catanzaro, Crotone e Reggio Calabria. Queste le previsioni di 3Bmeteo che evidenzia, attraverso l'esperto Edoardo Ferrara, che è in arrivo una «violenta perturbazione mediterranea di oltre 2000km porta forti piogge e temporali ovunque, bufere di neve sulle Alpi; rischio allagamenti e dissesti idrogeologici su tutto il Paese». 

«Mercoledì di forte maltempo per la Calabria a causa dell'arrivo di una intensa perturbazione dal Mediterraneo occidentale», sottolineano da 3bmeteo.com. «Piogge intense e temporali di forte intensità imperverseranno su buona parte dei settori ma in modo particolare su quelli ionici. Le zone più esposte fanno sapere da 3bmeteo.com saranno basso Ionio reggino, Locride, catanzarese e crotonese con particolare riferimento a Serre, Aspromonte e Sila Piccola. Acquazzoni di forte intensità anche sull'area colpita dal terremoto. Il tutto sarà associato a sostenuti venti di Scirocco con punte di 80 km/h sullo Stretto di Messina. Saranno altresì possibili mareggiate sui tratti esposti. L'intensa perturbazione sarà però piuttosto veloce. Giovedì Primo Novembre la situazione sarà migliore, con nubi irregolari che si alterneranno a schiarite e locali fenomeni soprattutto sui versanti tirrenici».

Per quanto riguarda tutto il territorio nazionale, il forte peggioramento sarà causato da un profondo ciclone mediterraneo che, secondo l'esperto,  porterà una perturbazione che risulterà davvero molto intensa ed attraverserà tutta l'Italia da Ovest verso Est nella giornata di Halloween, portando piogge e temporali anche violenti. Il maltempo verrà esaltato da forti venti di Scirocco, che spazzeranno tutti i nostri mari con raffiche anche di 90/100km/h, pompando enormi quantità di umidità prelevata dal Mediterraneo, un super carburante per la perturbazione di Halloween. Attendiamo violente mareggiate sulle coste esposte, con onde di oltre 3-4 metri, e anche l'acqua alta a Venezia. Le regioni più a rischio nubifragi saranno Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia, ma anche Salento, Umbria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Gli accumuli potranno superare localmente i 150-200mm in poche ore, mentre copiose nevicate interesseranno Alpi e Prealpi sopra i 1300-1700m, ma anche più in basso su Piemonte e Valle d'Aosta, con anche oltre 1 metro di neve fresca al di sopra dei 2000m sulle Prealpi orientali. Il peggioramento sarà tanto intenso quanto veloce, tanto che a fine giornata un graduale miglioramento si farà strada sui settori occidentali. Ma non è finita, perchè altre piogge sono in arrivo almeno fino al 10 Novembre, soprattutto al Nord e sui versanti tirrenici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?