Salta al contenuto principale

Romeno in bicicletta sull'autostrada
Fermato dalla Polizia stradale

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

VIBO VALENTIA - Un curioso quanto pericoloso episodio ha visto protagonista un cittadino rumeno nella mattinata odierna lungo il tratto autostradale di competenza della Sezione Polstrada di Vibo Valentia. Intorno alle ore 12, alcuni utenti in transito alla chilometrica 359 nord dell’autostrada A3 non distante dallo svincolo delle Serre, allertavano la pattuglia presente sul tratto e composta dagli assistenti polstrada Ignazio Laudando e Roberto Brigandì che vi era un ciclista in autostrada. Prontamente intervenuti, gli operatori identificavano P.P.G., rumeno di 42 anni, lavoratore agricolo senza fissa dimora, il quale con tutta tranquillità dichiarava di voler raggiungere il capuologo di regione, proveniente dalle serre vibonesi, per andare a trovare un amico. Con altrettanta tranquillità, gli agenti gli hanno spiegato che il velocipede da lui guidato non poteva percorrere l’autostrada e che era incorso in una infrazione comportante una sanzione pecuniaria di 40 euro con decurtazione di due punti qualora titolare di patente di guida. Lo stesso velocipede veniva quindi portato fuori dall’autostrada e il conducente redarguito circa il pericolo corso e diffidato a non ripetere l’insano gesto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?