Salta al contenuto principale

Tentato suicidio per disperazione
Un uomo perde il posto e beve acido

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

LAMEZIA TERME - Tentato suicidio sul lungomare di Nocera Terinese: un uomo, N.S., originario di Decollatura ha ingerito questa mattina dell'acido dopo aver appreso di essere stato licenziato. Fortunatamente, è stato subito soccorso presso l'ospedale di Lamezia per i danni riportati dopo aver ingerito la sostanza acida e corrosiva. Le sue condizioni restano sotto osservazione e sembra non essere in pericolo di vita. L’uomo svolgeva il lavoro di cuoco presso un ristorante di Campora San Giovanni e con ogni probabilità il pensiero di non avere più lavoro l'avrebbe portato a compiere il gesto. Un gesto che appare colmo di disperazione in un momento storico di grande crisi

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?