Salta al contenuto principale

Controlli nel Cosentino: scoperti
4 quintali di alimenti scaduti

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

COSENZA – Il Corpo forestale dello Stato ha effettuato il sequestro di 4 quintali di prodotti alimentari scaduti destinati al libero commercio e alla preparazione di prodotti dolciari. L’operazione è avvenuta nel territorio della provincia di Cosenza, con 51 controlli e 11 sanzioni amministrative per un importo di oltre 25mila euro.

Le verifiche, effettuate dal Comando provinciale CfS di Cosenza, hanno riguardato diversi esercizi commerciali del settore alimentare ubicati nei comuni di Amantea, Castrovillari, Fuscaldo, Montalto, Paola e San Marco Argentano, e hanno portato, nelle due prime settimane di novembre, all’individuazione di prodotti alimentari che non rispettano le normative vigenti in tema di riconoscimento della qualità certificata, di etichettatura e d’igiene per la loro conservazione. 

Nello specifico le attività sono state indirizzate sui prodotti di qualità certificata (Dop Igp), sulla corretta etichettatura degli alimenti, sulla normativa Haccp pacchetto igiene, nel settore vitivinicolo, sulle produzioni biologiche e controlli inerenti la normativa sulla commercializzazione dei funghi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?