Salta al contenuto principale

Lupo ferito nell'area del Pollino
La Forestale interviene e lo salva

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

TREBISACCE - Si sta facendo di tutto per curarlo e ridargli la libertà. Si tratta di un esemplare maschio di lupo italico di circa otto mesi trovato due giorni fa a San Severino Lucano (Pz), lungo la strada provinciale “Francavilla–San Costantino Albanese”. A notare l’animale sulla strada, immobile, è stato un passante che ha subito avvertito gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Francavilla in Sinni. La pattuglia giunta sul posto ha costatato che l’animale era gravemente ferito, probabilmente investito da una auto, e ha messo in moto la macchina dei soccorsi. Sul posto è intervenuto il medico veterinario del Parco del Pollino Bruno Romanelli che ha prestato le prime cure all’animale, che nel frattempo si era trascinato all’intero di un tubo di scolo nelle vicinanze della strada. Gli uomini della forestale del Pollino hanno quindi provveduto a sedarlo e a trasportarlo con un mezzo del Corpo presso lo studio medico di Trebisacce dove dopo i dovuti esami si è diagnosticato una frattura della colonna vertebrale. L’animale è poi stato trasferito a Bari presso la Facoltà di medicina veterinaria per sottoporlo ad una tac e ad intervento chirurgico che stabilirà se l’animale potrà ritornare in libertà nel Parco Nazionale del Pollino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?