Salta al contenuto principale

Tre persone arrestate e una denunciata
In una operazione dei carabinieri

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

REGGIO CALABRIA – Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri di Reggio Calabria nell’ambito di un vasto servizio di controllo straordinario del territorio. L'operazione si è svolta in tre quartieri periferici della città, Modena, Cannavò e Gallina, e ha visto impegnati i militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia diretta dal capitano Pantaleone Grimaldi, e le tre stazioni che insistono nei rispettivi quartieri, con il supporto della Compagnia di intervento operativo del 12° Battaglione Sicilia. In particolare i militari della Stazione Rione Modena, diretta dal maresciallo capo Andrea Levi, hanno arrestato L.A., 32enne di Reggio Calabria, disoccupato incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione domiciliare, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto in una valigia 120 grammi di marijuana già suddivisa in confezioni di cellophane. Il cognato dell’arrestato, proprietario dell’abitazione, è stato denunciato in stato di libertà per concorso nel medesimo reato. Nell’ambito della stessa operazione, i Carabinieri di Cannavò hanno arrestato il 47enne B.A. per violazioni alla misura alternativa alla detenzione; mentre i militari di Gallina hanno arrestato il cittadino rumeno T.I.M., di 31 anni, per violazioni all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?