Salta al contenuto principale

Ha accoltellato due coetanei in un pub
Arrestato un giovane a Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

CATANZARO - I carabinieri hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto a seguito dell’accoltellamento avvenuto ieri in un pub che si trova nel quartiere Mater Domini, a Catanzaro. In stato di fermo si trova Luciano Rizzotto, cui i militari sono arrivati a stretto giro dall’inizio delle indagini, dopo alcune ore di ricerche avviate a seguito del ferimento di due giovani. Il fatto è avvenuto ieri sera quando, secondo una prima ricostruzione, tre ragazzi hanno iniziato, forse per banali motivi, una discussione presto degenerata in una lite, nel corso della quale uno di loro avrebbe colpito gli altri due con un taglierino. I due feriti sono poi stati medicati all’ospedale «Pugliese», dove avrebbero anche rivelato ai militari intervenuti l’identità del loro aggressore. Così i carabinieri della stazione di Gagliano, guidati dal maresciallo Puccio, hanno avviato le ricerche sfociate oggi nel fermo di Rizzotto, per il quale il sostituto procuratore della Repubblica di turno, Domenico Guarascio, chiederà al giudice per le indagini preliminari nelle prossime ore la convalida e l’eventuale emissione della misura cautelare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?