Salta al contenuto principale

Incendio nel centro di Reggio, panico in un edificio
Otto poliziotti intossicati per salvare gli abitanti

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

REGGIO CALABRIA – Sono in tutto 15 le persone intossicate dal fumo in conseguenza di un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, che ha distrutto due furgoncini in pieno centro a Reggio Calabria. È accaduto nel pomeriggio in via Demetrio Tripepi, una parallela del Corso cittadino, all’interno di un palazzo dove i due automezzi erano parcheggiati. Si tratta di due furgoncini di una ditta che sta eseguendo i lavori di ristrutturazione della filiale del Banco di Napoli. 

Il fumo che si è sprigionato dall’incendio ha causato problemi agli inquilini del palazzo, compresa un’emittente locale, Telereggio, i cui locali sono stati invasi dal fumo. Ben otto poliziotti della Squadra Volante sono rimasti intossicati nel generoso tentativo di mettere in salvo gli occupanti dello stabile. Una donna è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco, che con l’autoscala l’hanno portata a terra sana e salva dal secondo piano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?