Salta al contenuto principale

Catanzaro, rubano in una cineseria
e aggrediscono titolare, arrestati

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi
Catanzaro, 26 nov. – Sono entrati in una cineseria con la scusa di fare acquisti, ma hanno provato ad uscire dopo avere rubato alcuni capi di abbigliamento. I loro movimenti sono stati, però, notati dal titolare dell’esercizio che ha provato a bloccarli, ma è stato aggredito. È accaduto a Catanzaro, dove i carabinieri hanno tratto in arresto un uomo, C.S., 49 anni, con l’accusa di rapina e lesioni, e hanno denunciato una donna, V.T., 47 anni.
Il fatto si è verificato in via Lucrezia della Valle, dove i militari dell’Arma sono intervenuti grazie alla segnalazione di alcune persone che hanno assistito alla scena. 

CATANZARO – Sono entrati in una cineseria con la scusa di fare acquisti, ma hanno provato ad uscire dopo avere rubato alcuni capi di abbigliamento. I loro movimenti sono stati, però, notati dal titolare dell’esercizio che ha provato a bloccarli, ma è stato aggredito. È accaduto a Catanzaro, dove i carabinieri hanno tratto in arresto un uomo, C.S., 49 anni, con l’accusa di rapina e lesioni, e hanno denunciato una donna, V.T., 47 anni.Il fatto si è verificato in via Lucrezia della Valle, dove i militari dell’Arma sono intervenuti grazie alla segnalazione di alcune persone che hanno assistito alla scena. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?