Salta al contenuto principale

Investe il figlio e simula incidente con "pirata" della strada
Denunciato un cuoco di 42 anni nel vibonese

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

JOPPOLO (Vibo Valentia) - Ha investito il figlio e poi ha simulato che fosse stato un "pirata" della strada. Per questo, un uomo di 42 anni, cuoco, è stato denunciato dai carabinieri della Compagnia di Tropea per simulazione di reato. Secondo gli accertamenti, l’uomo residente a Nicotera, avrebbe dichiarato che il figlio, per il quale si era reso necessario il trasporto con l'elisoccorso a Catanzaro, avrebbe subito un incidente stradale a Joppolo. Dagli accertamenti dell’Arma è, invece, emerso che ad investirlo sarebbe stato lui con la sua autovettura. Da qui la denuncia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?