Salta al contenuto principale

Giallo a Tortora, trovata una donna
svenuta e seminuda: era assiderata

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

COSENZA – Giallo sull'alto Tirreno cosentino: una donna, Maria Incarnato, 57 anni, è stata trovata in mattinata seminuda e assiderata a Tortora, in provincia di Cosenza. Nonostante le cure, il suo cuore ha smesso di battere in serata.

A notare il suo corpo, privo di sensi, sono stati i carabinieri di Praia a Mare, che durante un giro di pattuglia percorrevano via Falconara. La donna è stata soccorsa e trasportata nell’ex ospedale di Praia a Mare dove è arrivata in condizioni di coma vigile.

Si è deciso quindi per il trasferimento d'urgenza: l’ha prelevata l’elisoccorso, che l’ha trasportata all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. La donna sarebbe di origini napoletane, ma è residente a Tortora. Potrebbe essere stata investita da un’auto nella notte o aver subito violenza. I carabinieri starebbero già seguendo una pista precisa. Un uomo di 74 anni sarebbe stato interrogato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?