Salta al contenuto principale

Omicidio a Oppido Mamertina
Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

OPPIDO MAMERTINA (RC) - Un uomo, Attilio Zappia, è stato ucciso nel pomeriggio a Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria, nella frazione Castellace. Il cadavere è stato trovato in aperta campagna, in località Quarantano. La vittima, era nota alle forze dell’ordine: quattro giorni fa era stato rilasciato dal carcere dopo essere stato arrestato per lesioni e minacce a pubblico ufficiale. Ma dopo aver riassaporato la libertà, per lui è arrivata la morte.
Zappia stava effettuando piccoli lavori sul terreno nel quale è stato ucciso. Aveva 57 anni e risultava essere disoccupato. Era sposato e padre di due figli.
 Sul cadavere il segno di un solo colpo, probabilmente esploso con una pistola di piccolo calibro. A trovare il cadavere è stato un pastore che stava pascolando il suo gregge nella zona.  L’ora del decesso, secondo quanto accertato dai primi riscontri sul cadavere, è riconducibile a circa due ore prima del ritrovamento.
Le indagini sull'omicidio condotte dai carabinieri sono coordinate dal procuratore della Repubblica di Palmi, Giuseppe Creazzo. Secondo le prime ipotesi potrebbe esserci una lite, scoppiata improvvisamente e poi degenerata, alla base dell’omicidio   

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?