Salta al contenuto principale

Castrovillari, a soli 6 mesi dalle elezioni
il sindaco Lo Polito annuncia le dimissioni

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

CASTROVILLARI (CS) – A sei mesi dall’elezione il sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito, alla guida di una maggioranza di centrosinistra, ha annunciato le dimissioni al termine della votazione sul riequilibrio di bilancio votato solo da una parte della maggioranza di governo. Il documento contabile è stato approvato con sei voti favorevoli e cinque contrari.   I consiglieri Russo, eletto nelle fila del Psi e dichiaratosi indipendente nel corso della discussione; Pignataro, eletto nelle file di Sel; D’Atri e Salerno, dell’Udc, e Dolce, eletto nella lista di Idv e transitato, successivamente, tra i banchi della maggioranza, si sono astenuti. «Non mi faccio tirare per la giacca – ha affermato Lo Polito - da nessuno. Viviamo una crisi politica a tutti gli effetti, ha affermato al termine della votazione sul riequilibrio di bilancio votato solo da una parte della maggioranza di governo.  Non voglio far rivivere alla città quello che ha vissuto durante l’ultima sindacatura di Blaiotta. È così. Ne prendiamo atto e non andiamo avanti. La giacca la lasciamo a quelli che la vogliono».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?